Alfa Romeo Alfetta 2000 1983-Problema alzacristalli elettrici

Qui tutti i problemi elettrici ed elettronici - OGNI TOPIC DEVE INIZIARE CON IL MODELLO
Regole del forum
ATTENZIONE...ogni topic deve iniziare con il modello (es: Alfa 147 - problema centralina). Tutti i topic con titoli non significativi, generici o non consoni al regolamento saranno chiusi. Prima di aprire un nuovo topic USA LA FUNZIONE CERCA

Alfa Romeo Alfetta 2000 1983-Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda Alfettone65 » 15 marzo 2011, 16:58

scritto così perché da quel che so la lentezza del loro funzionamento pare sia comune a tutte le Alfa degli anni '80 (comprese le Alfa 33)! Anche la mia Alfetta '83 non sfugge a questa regola...inutile dire che negli anni le ho tentate tutte! Lubrificazione delle guide (benefici momentanei), rivisitazione dei collegamenti, spostati su attacchi con maggior amperaggio; eliminazione delle guaine dalle gole delle guide di scorrimento interne agli sportelli(risultato momentaneo: miglioramento della scorrevolezza....risultato definitivo: rumore da spiffero ad alta velocità, come se viaggiassi senza guarnizioni agli sportelli!!! Cosa che dovrò rimediare...ma dove le prendo le guaine?). Il bello è che, siccome sono masochista, ho messo gli elettrici anche agli sportelli posteriori...prelevando i meccanismi da un' Alfa 90 in demolizione ed utilizzando i contatti che erano già in predisposizione (niente pasticci!), fatto sta che questi, pur essendo in apparenza in condizioni peggiori di quelli anteriori, funzionano abbastanza bene...mentre per quelli anteriori, ormai, siamo quasi al blocco definitivo, tanto che stentano a funzionare anche in discesa...in risalita sono ormai all'aiuto manuale (senza offesa...)! Inaccettabile.... :down: :down:
QUello che non capisco è l'origine del difetto: se sia elettrica (progettazione sbagliata del cablaggio, problemi agli avvolgimenti del motore) oppure meccanica... 'nzomma...se ci siete passati potete darmi qlc dritta? ::confuso:: ::confuso::
Ultima modifica di Budinoroma il 17 marzo 2011, 22:33, modificato 4 volte in totale.
Motivazione: Modificato titolo
Avatar utente
Alfettone65
Principiante
 
Messaggi: 82
Iscritto il: 11 marzo 2011, 23:39
Località: Torre del Greco (NA)
Alfa Romeo posseduta: Alfetta '83
Motore e cavalli: 1962 130

Re: Alfetta '83 -Endemico Alfa: Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda Alfista162B4A » 15 marzo 2011, 21:58

Gli alzacristalli elettrici della 75 assorbono moltissima corrente, ci fanno capo i fusibili più grossi, e secondo il manuale U/M vanno usati solo a motore acceso (come il lunotto termico).
Secondo il Craig http://www.users.on.net/~craigf/ i problemi possono anche essere (oltre a tutti quelli che hai elencato) http://www.users.on.net/~craigf/windowswitches.htm difetti nei pulsanti e fili troppo lunghi, specie le masse http://www.users.on.net/~craigf/rearwindowgrounds.htm
Nella 75 ho montato gli alzacristalli posteriori. Li ho provati prima di montarli e dopo aver lubrificato bene dove scorre il cavo comando andavano molto meglio. Stessa cosa fatta anche agli anteriori (senza smontarli). Pulito e/lubrificato dove necessario davanti e dietro e fatta modifiche masse post. hanno tutti e 4 un buon funzionamento (sinchè durano...)
Sulla 33 l'ant. sinistro sta diventando lento, ma non gli ho mai fatto nulla.
Avatar utente
Alfista162B4A
Principiante
 
Messaggi: 51
Iscritto il: 3 novembre 2010, 21:52
Località: Toscana
Alfa Romeo posseduta: 75 Twin Spark 2.0
Motore e cavalli: 1962 cm3 - 148 Cv
Altre Alfa: 33 1.3 i.e. L, ex Giulietta 1.6 (tipo 116)

Re: Alfetta '83 -Endemico Alfa: Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda tenerone » 15 marzo 2011, 22:39

Credo che, forse, la risposta sia purtroppo più semplice : sottodimensionamento del motorino elettrico, poca coppia. Una volta i motorini elettrici avevano grossi limiti, oggi superati fortunatamente utilizzando i brushless (rotori senza spazzole e con sensori).
Oltre a tutto ciò che giustamente avete fatto, consiglio (operazione non facile se non impossibile, ma magari tentar non nuoce) di sostituire il motorino con un altro modello più prestante (come coppia). Ovvero dimensioni della cassa maggiori.
Ing.Tenerone
Ambra (Spider LE 285 RIAR 917) & Turchina (147 Q2 blackline)
Avatar utente
tenerone
Foglio rosa
 
Messaggi: 106
Iscritto il: 28 febbraio 2011, 22:13
Località: Basiglio Mi3
Alfa Romeo posseduta: Spider 916 LE n.285-RIAR n.917
Motore e cavalli: 2.0TS 150Cv
Altre Alfa: 937 Q2 150Cv blackline
Futura Alfa: Alfetta 1.8

Re: Alfetta '83 -Endemico Alfa: Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda Tyler Durden » 15 marzo 2011, 22:59

tenerone ha scritto:oggi superati fortunatamente utilizzando i brushless (rotori senza spazzole e con sensori)


Esattamente ingegnere, ormai i motori brushless hanno gli impieghi più disparati, insostituibili anche per la realizzazione delle ventole per computer case, ventole CPU, ventole VGA, lettori DVD standalone, da tavolo, lettori per console videoludiche, floppyni anche se ormai in disuso, usatissimi anche nel modellismo e mille altri impieghi.
Ultima modifica di Tyler Durden il 15 marzo 2011, 23:01, modificato 1 volta in totale.
Immagine

“E' di vitale importanza non scendere mai a compromessi nella progettazione di un'Alfa Romeo...”
Giuseppe Busso (Torino, 27 aprile 1913 – Arese, 3 gennaio 2006)

Con profonda deferenza, stima ed affetto, sempre nei nostri Cuori Sportivi.
Avatar utente
Tyler Durden
Moderatore Globale
 
Messaggi: 12172
Iscritto il: 11 maggio 2010, 18:03
Località: Cuore Verde d'Italia (Umbria)
Alfa Romeo posseduta: Alfa 156
Motore e cavalli: 1.8 16V Twin Spark 144CV lievemente in esubero
Altre Alfa: Ex Giulietta 116 1.6, 75 2.0 TS, 164 2.0 TS
Futura Alfa: 156 GTA 3.2 - SZ 3.0 V6

Re: Alfetta '83 -Endemico Alfa: Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda Alfettone65 » 16 marzo 2011, 0:37

Temevo la risposta!!! E certo non sarà facile come quando sostituisco i vecchi motori "G" dei trenini elettrici Lima (sono ferromodellstista per hobby...) con quelli dei lettori CD...
Cmq una soluzione la devo pur trovare...ormai quelli anteriori sono questi bloccati!!! Forse sarebbe più facile sostituire tutto il meccanismo dell'alzavetro...che rabbia...e pensare che sulla mia vecchia 127 Sport avevo automatizzato i finestrini montando un kit universale che ha funzionato benissimo per dieci anni!!!!!!
questo potrebbe andare bene?:http://www.algo.it/pmm/ita/cat_results.php
Ultima modifica di Alfettone65 il 16 marzo 2011, 0:41, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Alfettone65
Principiante
 
Messaggi: 82
Iscritto il: 11 marzo 2011, 23:39
Località: Torre del Greco (NA)
Alfa Romeo posseduta: Alfetta '83
Motore e cavalli: 1962 130

Re: Alfetta '83 -Endemico Alfa: Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda tenerone » 16 marzo 2011, 13:39

Se vuoi ti posso vendere un bel Novak Ballistic 10.5T che ti sparerà gli alzacristalli alla velocità della luce :wheel:
Con i suoi 30.000giri/1' non avrai più problemi sull'Alfetta ::paper:

:eheheh:
Ing.Tenerone
Ambra (Spider LE 285 RIAR 917) & Turchina (147 Q2 blackline)
Avatar utente
tenerone
Foglio rosa
 
Messaggi: 106
Iscritto il: 28 febbraio 2011, 22:13
Località: Basiglio Mi3
Alfa Romeo posseduta: Spider 916 LE n.285-RIAR n.917
Motore e cavalli: 2.0TS 150Cv
Altre Alfa: 937 Q2 150Cv blackline
Futura Alfa: Alfetta 1.8

Re: Alfetta '83 -Endemico Alfa: Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda Alfettone65 » 16 marzo 2011, 14:52

:rotfl: :rotfl: La pena di morte, e la relativa GHIGLIOTTINA, in Francia, è stata abolita nel 1977!!
Avatar utente
Alfettone65
Principiante
 
Messaggi: 82
Iscritto il: 11 marzo 2011, 23:39
Località: Torre del Greco (NA)
Alfa Romeo posseduta: Alfetta '83
Motore e cavalli: 1962 130

Re: Alfetta '83 -Endemico Alfa: Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda Tyler Durden » 16 marzo 2011, 22:45

tenerone ha scritto:Se vuoi ti posso vendere un bel Novak Ballistic 10.5T che ti sparerà gli alzacristalli alla velocità della luce Con i suoi 30.000giri/1' non avrai più problemi sull'Alfetta


Motore spettacolare ma al posto degli alzacristalli il nostro amico avrà una specie di ghigliottina come ha argutamente precisato... :eheheh:

Scherzi a parte Alfettone65 credo ti convenga veramente valutrare un kit alzacristallo universale tipo quelli che hai postato nel link, non credo ci siano altre soluzioni valide.
Immagine

“E' di vitale importanza non scendere mai a compromessi nella progettazione di un'Alfa Romeo...”
Giuseppe Busso (Torino, 27 aprile 1913 – Arese, 3 gennaio 2006)

Con profonda deferenza, stima ed affetto, sempre nei nostri Cuori Sportivi.
Avatar utente
Tyler Durden
Moderatore Globale
 
Messaggi: 12172
Iscritto il: 11 maggio 2010, 18:03
Località: Cuore Verde d'Italia (Umbria)
Alfa Romeo posseduta: Alfa 156
Motore e cavalli: 1.8 16V Twin Spark 144CV lievemente in esubero
Altre Alfa: Ex Giulietta 116 1.6, 75 2.0 TS, 164 2.0 TS
Futura Alfa: 156 GTA 3.2 - SZ 3.0 V6

Re: Alfetta '83 -Endemico Alfa: Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda tenerone » 16 marzo 2011, 23:50

Concordo con Tyler :eheheh:
Ing.Tenerone
Ambra (Spider LE 285 RIAR 917) & Turchina (147 Q2 blackline)
Avatar utente
tenerone
Foglio rosa
 
Messaggi: 106
Iscritto il: 28 febbraio 2011, 22:13
Località: Basiglio Mi3
Alfa Romeo posseduta: Spider 916 LE n.285-RIAR n.917
Motore e cavalli: 2.0TS 150Cv
Altre Alfa: 937 Q2 150Cv blackline
Futura Alfa: Alfetta 1.8

Re: Alfetta '83 -Endemico Alfa: Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda Alfettone65 » 17 marzo 2011, 1:35

E beh...credo che farò come da suggerimento!!!! Poi dovrò rimediare anche al guaio che ho combinato tirando via le guarnizione dalle gole delle guide interne del finestrino! Chissà se si vendono a metraggio...
Avatar utente
Alfettone65
Principiante
 
Messaggi: 82
Iscritto il: 11 marzo 2011, 23:39
Località: Torre del Greco (NA)
Alfa Romeo posseduta: Alfetta '83
Motore e cavalli: 1962 130

Re: Alfetta '83 -Endemico Alfa: Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda Tyler Durden » 17 marzo 2011, 3:00

Alfettone65 ha scritto:E beh...credo che farò come da suggerimento!


Se la cosa può consolarti ricordo che anche la mia ex Alfetta Quadrifoglio Oro aveva gli alzacristalli anteriori, soprattutto quello lato guida, ovviamente il più usato, afflitti da una lentezza in salita ed anche in discesa che con il tempo peggiorava maggiormente, come hai detto tale difetto era purtroppo cronico per questi modelli.
Immagine

“E' di vitale importanza non scendere mai a compromessi nella progettazione di un'Alfa Romeo...”
Giuseppe Busso (Torino, 27 aprile 1913 – Arese, 3 gennaio 2006)

Con profonda deferenza, stima ed affetto, sempre nei nostri Cuori Sportivi.
Avatar utente
Tyler Durden
Moderatore Globale
 
Messaggi: 12172
Iscritto il: 11 maggio 2010, 18:03
Località: Cuore Verde d'Italia (Umbria)
Alfa Romeo posseduta: Alfa 156
Motore e cavalli: 1.8 16V Twin Spark 144CV lievemente in esubero
Altre Alfa: Ex Giulietta 116 1.6, 75 2.0 TS, 164 2.0 TS
Futura Alfa: 156 GTA 3.2 - SZ 3.0 V6

Re: Alfetta '83 -Endemico Alfa: Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda Alfettone65 » 17 marzo 2011, 12:21

Ma non credo tu sia arrivato al bloccaggio del finestrino!
Avatar utente
Alfettone65
Principiante
 
Messaggi: 82
Iscritto il: 11 marzo 2011, 23:39
Località: Torre del Greco (NA)
Alfa Romeo posseduta: Alfetta '83
Motore e cavalli: 1962 130

Re: Alfetta '83 -Endemico Alfa: Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda Alfettone65 » 17 marzo 2011, 12:21

Ma non credo tu sia arrivato al bloccaggio del finestrino!
Avatar utente
Alfettone65
Principiante
 
Messaggi: 82
Iscritto il: 11 marzo 2011, 23:39
Località: Torre del Greco (NA)
Alfa Romeo posseduta: Alfetta '83
Motore e cavalli: 1962 130

Re: Alfetta '83 -Endemico Alfa: Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda Tyler Durden » 19 marzo 2011, 4:10

Alfettone65 ha scritto:Ma non credo tu sia arrivato al bloccaggio del finestrino!


Che io ricordi no anche perchè poi fu data indietro, chissà forse sarebbe arrivata anche lei a tale bloccaggio, come del resto il rivestimento dell' imperiale che si scollava, difetto ereditato anche sulla AR 75, sono passati però più di vent'anni... :)
Ultima modifica di Tyler Durden il 19 marzo 2011, 4:12, modificato 1 volta in totale.
Immagine

“E' di vitale importanza non scendere mai a compromessi nella progettazione di un'Alfa Romeo...”
Giuseppe Busso (Torino, 27 aprile 1913 – Arese, 3 gennaio 2006)

Con profonda deferenza, stima ed affetto, sempre nei nostri Cuori Sportivi.
Avatar utente
Tyler Durden
Moderatore Globale
 
Messaggi: 12172
Iscritto il: 11 maggio 2010, 18:03
Località: Cuore Verde d'Italia (Umbria)
Alfa Romeo posseduta: Alfa 156
Motore e cavalli: 1.8 16V Twin Spark 144CV lievemente in esubero
Altre Alfa: Ex Giulietta 116 1.6, 75 2.0 TS, 164 2.0 TS
Futura Alfa: 156 GTA 3.2 - SZ 3.0 V6

Re: Alfa Romeo Alfetta 2000 1983-Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda Alfettone65 » 19 marzo 2011, 10:43

Ecco, quello dell'imperiale (il difetto) io non ce l'ho poiché avendo il tettuccio apribile (che rende la mia Alfona un po'...diciamo...leggiadra!) è diverso il montaggio del medesimo; certo cmq non ho nemmeno quella bella plancia sulla testa stile Airbus A320!
Avatar utente
Alfettone65
Principiante
 
Messaggi: 82
Iscritto il: 11 marzo 2011, 23:39
Località: Torre del Greco (NA)
Alfa Romeo posseduta: Alfetta '83
Motore e cavalli: 1962 130

Re: Alfa Romeo Alfetta 2000 1983-Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda Tyler Durden » 19 marzo 2011, 21:49

Alfettone65 ha scritto:certo cmq non ho nemmeno quella bella plancia sulla testa stile Airbus A320!


Esattamente, le Alfetta con il raro tettuccio apribile non avevano il tunnel al centro dell'imperiale con le plafoniere di cortesia, gli spot di lettura ed i comandi per gli alzacristalli e di accensione plafoniere, quant'era bello... me lo ricordo ancora sulla nostra Quadrifoglio Oro di notte con i comandi illuminati sembrava veramente la plancia di un aereo, una raffinatezza scenografica che potevano pensare solamente in Alfa Romeo.

Mi riporta indietro nel tempo...
Immagine
Ultima modifica di Tyler Durden il 19 marzo 2011, 21:50, modificato 1 volta in totale.
Immagine

“E' di vitale importanza non scendere mai a compromessi nella progettazione di un'Alfa Romeo...”
Giuseppe Busso (Torino, 27 aprile 1913 – Arese, 3 gennaio 2006)

Con profonda deferenza, stima ed affetto, sempre nei nostri Cuori Sportivi.
Avatar utente
Tyler Durden
Moderatore Globale
 
Messaggi: 12172
Iscritto il: 11 maggio 2010, 18:03
Località: Cuore Verde d'Italia (Umbria)
Alfa Romeo posseduta: Alfa 156
Motore e cavalli: 1.8 16V Twin Spark 144CV lievemente in esubero
Altre Alfa: Ex Giulietta 116 1.6, 75 2.0 TS, 164 2.0 TS
Futura Alfa: 156 GTA 3.2 - SZ 3.0 V6

Re: Alfa Romeo Alfetta 2000 1983-Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda tenerone » 20 marzo 2011, 22:07

Vero sembra il pannello di un Boeing :eheheh:
Ing.Tenerone
Ambra (Spider LE 285 RIAR 917) & Turchina (147 Q2 blackline)
Avatar utente
tenerone
Foglio rosa
 
Messaggi: 106
Iscritto il: 28 febbraio 2011, 22:13
Località: Basiglio Mi3
Alfa Romeo posseduta: Spider 916 LE n.285-RIAR n.917
Motore e cavalli: 2.0TS 150Cv
Altre Alfa: 937 Q2 150Cv blackline
Futura Alfa: Alfetta 1.8

Re: Alfa Romeo Alfetta 2000 1983-Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda Alfettone65 » 20 marzo 2011, 22:48

E' l'unica cosa che invidio delle Alfetta senza il tettuccio apribile! Però, di contro, sulla mia non si soffre la mancanza di aria condizionata... almeno finché non ci viaggia mia moglie la quale, non so perché, proprio non sopporta quel "buco" sulla testa! Però poi viaggia sulla X1/9 (e gli piace pure guidarla) scoperta...ma rigorosamente non oltre i 90 orari... mah!
Avatar utente
Alfettone65
Principiante
 
Messaggi: 82
Iscritto il: 11 marzo 2011, 23:39
Località: Torre del Greco (NA)
Alfa Romeo posseduta: Alfetta '83
Motore e cavalli: 1962 130

Re: Alfa Romeo Alfetta 2000 1983-Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda Budinoroma » 21 marzo 2011, 9:31

Ragazzi state andando tremendamente Off topic,continuiamo a parlare del problema come da titolo.
Grazie e buon continuo.
Alfa Romeo Giulia 1300 Ti beige cava 1970
Alfa Romeo Giulietta 1600 avorio 1980
Alfa Romeo 75 1800 carburatori bianco argento 1988
Avatar utente
Budinoroma
T. G. Nuvolari
 
Messaggi: 11529
Iscritto il: 11 luglio 2008, 18:40
Località: Fiumicino (Rm)
Alfa Romeo posseduta: Giulia Ti 1970
Motore e cavalli: 1300 Ti
Altre Alfa: Alfa Romeo Giulietta 1.6 Alfa 75 1.8 carbs
Futura Alfa: 33 1.7 16 v

Re: Alfa Romeo Alfetta 2000 1983-Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda Tyler Durden » 21 marzo 2011, 21:59

Alfettone65 ha scritto:E' l'unica cosa che invidio delle Alfetta senza il tettuccio apribile! Però, di contro, sulla mia non si soffre la mancanza di aria condizionata...


Ti dirò... sull'Alfettone Q.O. che avevamo in famiglia al tempo era presente un primo 'rudimentale' esempio di aria condizionata rigorosamente manuale tramite, se ben ricordo, il pomellone alla sinistra del pannellino dove erano inseriti i cursori per il riscaldamento e l'immissione aria, purtroppo il compressore era alquanto delicato ed erano più le volte che non funzionava che quelle che funzionava, idem per il raro e 'primitivo' Board Computer, quindi con il senno di poi posso dire che forse un tettuccio apribile è sicuramente la soluzione migliore... :D

P.S. bella la Fiat X1/9 mi è sempre piaciuta, dalle mie parti è ormai molto rara, ne gira un solo esemplare, ho sempre desiderato tenerla come vettura d'epoca rigorosamente dopo le Giulia, Giulia Spider e Giulia GTA.

Sorry Budino mi son fatto 'trascinare dai ricordi', chiudo l'OT.
Ultima modifica di Tyler Durden il 21 marzo 2011, 22:03, modificato 2 volte in totale.
Immagine

“E' di vitale importanza non scendere mai a compromessi nella progettazione di un'Alfa Romeo...”
Giuseppe Busso (Torino, 27 aprile 1913 – Arese, 3 gennaio 2006)

Con profonda deferenza, stima ed affetto, sempre nei nostri Cuori Sportivi.
Avatar utente
Tyler Durden
Moderatore Globale
 
Messaggi: 12172
Iscritto il: 11 maggio 2010, 18:03
Località: Cuore Verde d'Italia (Umbria)
Alfa Romeo posseduta: Alfa 156
Motore e cavalli: 1.8 16V Twin Spark 144CV lievemente in esubero
Altre Alfa: Ex Giulietta 116 1.6, 75 2.0 TS, 164 2.0 TS
Futura Alfa: 156 GTA 3.2 - SZ 3.0 V6


Torna a Elettrica / Elettronica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti